Carabinieri al bar per la multa, padre della titolare picchia un militare: finisce agli arresti domiciliari

Un carabiniere è stato aggredito San Valentino Torio nella serata della vigilia di Capodanno. Alle 18.30 circa dello scorso 31 dicembre i carabinieri si sono recati in bar del posto che non aveva ancora chiuso, contravvenendo alla regole anti-Covid.

San Valentino Torio, carabiniere aggredito in un bar

I militari – come riportato dall’edizione del quotidiano La Città – stavano procedendo con la multa e il verbale quando nel locale è entrato il padre della titolare il quale si è scagliato contro un militare, colpendolo al volto con un pugno che ha provocato la rottura degli occhiali oltre ad una ecchimosi al volto.

Il provvedimento

Il 56enne L.S. è stato fermato ed è finito agli arresti domiciliari come deciso dal pm della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. L’uomo deve rispondere delle accuse di resistenza, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale.

Redazione articolo a cura di Mario Esposito per l’Occhio di Salerno

Leave a Reply

error: Content is protected !!