Carabiniere schiacciato dall’auto contro il muro del garage: muore a 54 anni

Stava lavorando alla sua auto che all’improvviso ha iniziato a muoversi e lo ha schiacciato, senza lasciargli scampo. Nel pomeriggio di giovedì 21 aprile a Cerro Veronese, piccolo comune sulle colline della Lessinia, in provincia di Verona, un uomo di 54 anni è deceduto a causa di quello che sembra un incidente domestico: è rimasto schiacciato tra la sua auto e il muro del proprio garage di casa. A rinvenire il corpo senza vita di Giorgio Restani, originario di Novara, sono stati i familiari. Nonostante lo choc del momento, sono riusciti subito ad allertare i soccorsi. Nel garage sono intervenuti gli operatori del Suem 118, giunti con un’ambulanza infermierizzata. Si è alzato in volo anche l’elicottero. Il personale di Verona Emergenza ha tentato di rianimare la vittima dovendo, infine, constatarne il decesso.

Contratto forze armate e di polizia, un altro passo avanti: il Presidente della Repubblica ha firmato il D.P.R.

La dinamica in via di ricostruzione

Ancora da chiarire tutti i dettagli e la dinamica, ma sembra che a provocare la morte dell’uomo sia stata una fatalità. A far luce sulle le cause stanno pensando i carabinieri, intervenuti in zona per i rilievi. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, il 54enne, durante dei lavori di manutenzione sulla propria auto all’interno del garage, avrebbe accidentalmente causato il movimento del mezzo, che con il suo peso lo avrebbe schiacciato contro il muro del box auto.

Commenti Facebook
error: Content is protected !!