Bari, sottrae refurtiva e depista indagini: arrestato carabiniere

Il maresciallo Cosimo Maldarizzi, 56 anni, comandante della stazione dei carabinieri di Cassano delle Murge è stato arrestato dai suoi colleghi del Comando Provinciale di Bari nell’ambito di un’indagine del pm Chiara Giordano.

Il militare è accusato di peculato, omessa denuncia da parte di pubblico ufficiale e depistaggio. Il carabiniere si sarebbe appropriato di una cisterna, trovata tra altri mezzi rubati nelle province di Bari e Taranto e poi avrebbe cercato di sviare òe indagini.

La misura cautelare è stata firmata dal gip di Bari Paola Angela De Santis. I dettagli verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà in mattinata.

Leave a Reply

error: Content is protected !!