ARRESTATO ISPETTORE DI POLIZIA: AVREBBE CHIESTO SOLDI AI ROM IN CAMBIO DI PROTEZIONE

Questa mattina il personale della Questura di Foggia e della Guardia di Finanza ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di D.T., un ispettore della Polizia di Stato in servizio presso la Questura di Foggia ma originario di Bari, ritenuto responsabile di concussione.

La posizione dell’ispettore è emersa ed è stata accertata nell’ambito di un’indagine più ampia compiuta dalla tenenza di Lucera della Guardia di Finanza del comando provinciale di Foggia.

Secondo quanto accertato in sede di indagine, l’ispettore delle Volanti, in cambio della sua protezione, avrebbe chiesto a più riprese soldi agli occupanti rom di un insediamento abusivo in via Bari

Il Questore di Foggia, dr. Mario Della Cioppa, lo ha immediatamente sospeso dal  servizio. “L’attività della Polizia di Stato prosegue incessante nell’assicurare il rispetto della legalità, con più vigore se sono interessati propri appartenenti”. (Foggia Today)