Posts In Category

Guardia costiera

(di Lucio di Marzo) – A fine settembre il capitano Gregorio De Falco, salito all’onore delle cronache per il messaggio trasmesso a Francesco Schettino la notte del naufragio della Concordia, sarà spostato in un ufficio diverso e lascerà il settore operativo della capitaneria di porto di Livorno. Una novità che …
Read More

Oggi pomeriggio, per la prima volta e in rappresentanza di circa 450 mila donne e uomini in divisa, si sono riuniti i Sindacati e i Co.Ce.R. per affrontare l’insostenibile situazione relativa al perdurare del blocco stipendiale che penalizza gli addetti e frena l’operatività delle Forze di Polizia, delle Forze Armate …
Read More

In senato prosegue l’audizione delle rappresentanze militari per il riordino delle capitanerie di porto. Il contrammiraglio RICCA, delegato della Marina Militare, ha sottolineato l’opportunità a che gli interventi di riordino del Corpo delle capitanerie di porto non stravolgano l’attuale quadro ordinamentale delle Forze armate, che vede il Corpo stesso quale …
Read More

La Marina Militare è una Forza Armata con una lunga e prestigiosa storia al servizio della Patria, articolata in squadra navale e Corpo delle Capitanerie di Porto. Quest’ultimo, nato come corpo civile alle dipendenze dalla Forza Armata e col compito fondamentale di garantire la sicurezza dei porti. Col passare del …
Read More

Approda in Senato la discussione del disegno di legge presentato il 30 ottobre 2013 (di iniziativa dei senatori BATTISTA, BIGNAMI, AIROLA, BENCINI, BOCCHINO, DONNO, MORRA, ORELLANA e SERRA) e relativo alla revisione del Corpo delle Capitanerie di Porto. In particolare – si legge nella prefazione – il disegno di legge …
Read More

Lo “scivolo d’oro” di cui tanto si discute in questi giorni non è una novità, esiste già dagli anni ’20 ma nessuno sembra ricordarsene. Si chiama ancora oggi “aspettativa per riduzione di quadri” (ARQ) e nacque per dare attuazione al necessario ridimensionamento delle consistenze organiche del personale alle armi. Per …
Read More

L’operazione Mare Nostrum ha fatto venire alla luce anche l’ennesima anomalia italiana: le forze che operano in mare (Marina Militare, Capiteneria di Porto, Guardia di Finanza) non dialogano tra loro. Questione di piccole gelosie di corpo. Tutte e tre dispongono di una rete radar costiera, costata negli anni un accidenti …
Read More

«La gente bolliva in acqua ma questi pensavano a fare fotografie e video. Dovevano pensare a tirare su persone. Noi li facevamo salire quattro alla volta. Solo questo ci interessava e quando la mia barca era piena di migranti e chiedevamo ai finanzieri e alla guardia costiera di prenderli a …
Read More