VOLI PIENI PER FERRAGOSTO: L’ESPULSO SI ORGANIZZA DA SOLO IL VIAGGIO

Rimpatrio  volontario di un 25enne albanese che ha scelto questa formula per evitare una espulsione coatta o un trasferimento ad un centro espulsione in attesa del viaggio di solo andata a Tirana. Lo straniero aveva molti precedenti ed aveva passato l’ultimo periodo in carcere dopo un arresto per droga.  Non essendoci voli o navi per l’Albania, sovraccarichi di turisti ferragostani, gli era stato imposto l’obbligo di venire a firmare in Questura ed il trattenimento del passaporto.
 

Ma ieri sera si è presentato in Questura con le valige, un biglietto aereo a suo nome con il volo in partenza dal San Francesco per Tirana e l’avvocato: “Vado a casa”. Nessun motivo per non accontentarlo: può partire per l’Albania. Peraltro la sua volontà di rientrare potrebbe favorirlo in futuro se dovesse chiedere deroghe al divieto di ritorno in Europa per 5 anni

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!