Ultimo proposto a capo del sindacato dei carabinieri. “Per me grande onore”

Domani a Roma si terra’ l’assemblea costitutiva del Sim Carabinieri, il primo e finora unico sindacato militare. Come presidente del neonato sindacato – dice Antonello Serpi, segretario generale del neonato sindacato – verra’ proposto il colonnello Sergio De Caprio, il Capitano Ultimo che arresto’ Toto’ Riina.

“Se l’assemblea del nuovo sindacato Sim Carabinieri dovesse scegliere me come presidente sarebbe un grandissimo onore e privilegio”. Lo dice all’ANSA il colonnello Sergio de Caprio – il Capitano Ultimo – che domani verra’ indicato come presidente del primo sindacato dell’Arma e delle Forze armate.

“Poter combattere, da carabiniere, per i diritti e la dignita’ dei carabinieri e’ la piu’ bella battaglia che avrei mai sognato di portare avanti. Una battaglia di civilta’ che affronteremo tutti insieme, con grande responsabilita’”.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!