Ubriaca investe con auto carabiniere a posto di blocco. Positiva all’alcoltest

Ubriaca ha investito con l’ auto un carabiniere impegnato in un posto di controllo a Milano: il militare è finito in ospedale fortunatamente senza riportare serie ferite, mentre la donna, di 47 anni, è stata denunciata. La guidatrice, residente in città e incensurata, ha travolto il carabiniere, ieri sera, in via Ravenna, al volante di una Nissan Micra. L’uomo, centrato di spalle, è stato scaraventato a terra riportando una ferita lacero-contusa all’arcata sopracciliare destra e policontusioni al viso, al bacino ed al braccio destro: è stato trasportato al Policlinico dove è trattenuto per precauzione in osservazione. Non ha riportato traumi o fratture. La conducente ha rifiutato le cure mediche.

La Polizia Locale ha accertato che i documenti di guida, circolazione e assicurativi erano in regola, ma ha denunciato la donna per il reato di guida sotto l’influenza dell’alcol poiché risultata positiva all’alcoltest con tasso pari a 0,94 g/l, sospendendole la patente di guida e sottoponendo a fermo amministrativo l’autovettura. Il carabiniere era al lavoro insieme a un collega: i due erano – spiega il Comando provinciale dell’Arma – entrambi dotati dei dispositivi ad alta visibilità e avevano attuato il controllo in un luogo adeguatamente illuminato, mantenendo in funzione il lampeggiante del mezzo di servizio al fine di segnalare la loro presenza.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!