IL 186° “FOLGORE” IN PARTENZA PER L’AFGHANISTAN

Il Comandante delle Forze Operative Nord, Generale di Corpo d’Armata Roberto Perretti, ha salutato ieri, presso la Caserma Bandini di Siena, la Bandiera di Guerra del 186° reggimento paracadutisti “Folgore” che a breve sarà schierato nel Teatro Operativo Afghano.

Dopo sei mesi di intenso approntamento la Brigata paracadutisti “Folgore” assumerà, nei prossimi giorni, la guida del “Train Advise Assist Command West” (TAAC-West), il Comando NATO a leadership italiana con base a HERAT che ha il compito di proseguire le attività di formazione, consulenza ed assistenza – Train Advise Assist (TAA) – a favore delle forze di difesa e di sicurezza afgane schierate nella regione ovest del Paese.

Per le sue caratteristiche, la Brigata paracadutisti “Folgore”, oltre a garantire la presenza di assetti prontamente impiegabili con breve preavviso su grandi distanze, è costantemente impegnata, anche con piccoli nuclei o singoli specialisti, in quasi tutte le missioni internazionali, dove sono impiegate le Forze Armate Italiane, e nazionali con l’Operazione “Strade Sicure”. Inoltre, garantisce, con gli specialisti guastatori del Genio, gli interventi per il disinnesco degli ordigni bellici inesplosi e, con il personale specializzato nella logistica, il supporto della popolazione colpita da calamità naturali e/o da emergenze nazionali.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!