Rubava le tessere del carburante, spariti 381mila euro: poliziotto nei guai per peculato

PADOVA – Per quasi due anni avrebbe fatto piazza pulita di tessere elettroniche e buoni carburanti assegnati all’Autocentro di via San Marco garantendosi un profitto pari a 381.990 euro. Enrico Ferraretto, 51 anni, di Mestrino, già assistente capo della Polizia di Stato, successivamente rimosso dall’incarico, si ritrova ora nelle scomode vesti di imputato con l’accusa […]

Leggi tutto
error: ll Contenuto è protetto