SIRIA, PIOGGIA DI MISSILI DAL MARE: 18 “KALIBR” LANCIATI NELLE PROVINCE DI RAQQA, ALEPPO E IDLIB

(di Franco
Iacch) – 18
missili da crociera sono stati lanciati poche ore fa dal Mar Caspio contro
sette bersagli fortificati nelle province di Raqqa, Aleppo e Idlib in Siria. E’
quanto comunicano dallo Stato Maggiore Russo.

I
missili Kalibr-NK sono stati lanciati dalle navi della
Flottiglia da Guerra del Mar Caspio. L’attacco è stato eseguito dalla fregata
lanciamissili classeGepard “Daghestan” e dalle corvette classe Buyan,
“Grad Sviyazhsk”, “Uglich” e “Veliky Ustyug”. Da rilevare che le stesse navi
hanno eseguito il primo attacco cruise dal mare lo scorso
sette ottobre.
Lo
Stato Maggiore russo, infine, comunica che nell’operazione anti-terrorismo in
Siria, sono state schierate dieci navi da guerra. Sei di queste sono nel
Mediterraneo. Ricordiamo che la base navale di Tartus, sulla costa
mediterranea della Siria è protetta da cinque navi da guerra con in testa
l’incrociatore lanciamissili classe Slava, il “Moskva”.
Il
Cremlino, 24 ore fa, ha dato ordine al cacciatorpediniere classe Udaloy “Vice-Admiral
Kulakov” proveniente dalla Flotta del Nord ed alla “piccola nave lanciamissili”
classe Nanuchka “Mirazh” dal Mar Nero di fare rotta verso le
coste siriane.

Nel
Mediterraneo, Mosca ha anche cinque sottomarini. Uno di questi, il
“Rostov-on-Don”, è entrato nella storia della Marina russa per aver
lanciato, per la prima volta in un contesto operativo reale, missili da
crociera contro obiettivi nemici in Siria.