SICUREZZA, A GALLIPOLI UNA SEDE UNICA PER CARABINIERI E POLIZIA: “PROGETTO PILOTA PER L’ITALIA”

Polizia e carabinieri lavoreranno a Gallipoli a stretto contatto in un’unica struttura operativa. Il prefetto di Lecce, Claudio Palomba, ha sottoscritto con l’avvocatura dello Stato e la ditta appaltatrice un atto di transazione che consentirà, dopo un iter protrattosi per 14 anni, di ultimare i lavori entro 30-45 giorni.

L’atto è stato sottoscritto nella nuova struttura, sulla statale 101 di Gallipoli, a un chilometro dalla cittadina. “Subito si stabiliranno i carabinieri – ha detto il prefetto – e spero che verso la fine dell’anno apriremo il commissariato di pubblica sicurezza. L’aver ubicato nel complesso carabinieri e polizia è una delle prime esperienze sul territorio nazionale”.

“Di sicuro per l’estate prossima – ha aggiunto Palomba – avremo le due strutture già operanti per una sistemazione più dignitosa per le forze dell’ordine, tali da consentire a cittadini e turisti di accedervi senza difficoltà, oltre alla presenza dei rinforzi estivi”. Palomba ha riferito che si sta lavorando anche per la nuova sede della questura di Lecce. “Le sofferenze logistiche delle forze dell’ordine – ha detto – sono anche nostre. Abbiamo già mandato lo scorso 10 agosto al ministero una bozza di avviso pubblico per individuare strutture già esistenti oppure strutture o terreni per partire con l’aggiudicazione”.