SERVIZIO CIVILE NAZIONALE, 433 EURO PER 985 VOLONTARI PER 12 MESI: DOVE LEGGERE IL BANDO

Come ogni anno parte è stato pubblicato il bando per
partecipare al Servizio civile nazionale. Un progetto che dà la
possibilità a molti giovani di inserirsi nel circuito del sociale, lavorare per
progetti edificanti, acquisire un attestato valido a fini curriculari e
lavorare per 12 mesi aiutando chi ha bisogno. Questa esperienza è gradita dalle
risorse umane per fini di colloquio di lavoro e inoltre garantisce un punteggio
non indifferente in molti concorsi. Andiamo a vedere il bando che è uscito. 

Tutte le informazioni al riguardo sul bando del
Servizio civile

Quest’anno è stato indetta una chiamata
straordinaria per ben 985 volontari per il2015, di cui 823 in
progetti per l’accompagnamento di invalidi e di persone non-vedenti, 12 da
impiegare nel progetto “Ambiente e dintorni” della regione Sicilia, 4
da avviare nei progetti dell’Ana (Autorità Nazionale Anticorruzione) e 146 per
il ministero dell’Interno, nello specifico per il Dipartimento per le libertà
civili e l’immigrazione. I volontari riceveranno un assegno mensile pari a 433,80
euro per 12 mesi, ma per essere ammessi bisogna attendere la pubblicazione
delle graduatorie. Qui di seguito riportiamo tutte le informazioni sui
requisiti e le condizioni di ammissione. 
I requisiti, gli allegati e le domande da inviare
per il Servizio Civile Nazionale 2015
Non possono partecipare chi lavora nei corpi
militari o in polizia. Possono partecipare tutti i maggiorenni italiani fino ad
un’età di 28 anni, essere cittadini dell’Unione europea e non aver riportato
delle condanne penali. Non possono partecipare quei giovani che hanno prestato
conseguito un periodo di servizio civile nazionale o che lavorino per l’ente
titolare di un progetto.
La domanda di partecipazione deve essere inviata,
direttamente in formato cartaceo,entro le ore 14 del 31 luglio 2015. Le domande
devono rispettare i criteri stabiliti dall’allegato 2 del bando. Bisogna
inserire una fotocopia di un valido documento d’identità. Per i titoli bisogna
compilare l’allegato numero 3. Inoltre le domande possono essere anche inviate
tramite Pec (posta elettronica certificata), con raccomandata con ricevuta di
ritorno, oppure consegnata semplicemente a mano. Nota bene: si può inviare
esclusivamente domanda per un unico progetto, perché se un candidato si propone
per due progetti la domanda verrà automaticamente cestinata.

Per tutte le informazioni si raccomanda di
consultare il sito del servizio civile nazionale, dove si può scaricare tutto
il bando con tutte le informazioni e, soprattutto, gli allegati da compilare.
Basterà googlare “servizio civile nazionale gioventù” e sarete
indirizzati direttamente al sito.
Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!