SENATO: PENE SEVERE PER LE FORZE DI POLIZIA CHE NON SI RENDERANNO RICONOSCIBILI DURANTE LE MANIFESTAZIONI - INFODIFESA

SENATO: PENE SEVERE PER LE FORZE DI POLIZIA CHE NON SI RENDERANNO RICONOSCIBILI DURANTE LE MANIFESTAZIONI

.
Il disegno di legge S.1307 “Disposizioni in materia di
identificazione degli appartenenti alle Forze dell’ordine che espletano
attività di ordine pubblico”
 presentato dal senatore M5S Marco Scibona ed
altri 31 cofirmatari
approda oggi in senato per la votazione.

“Francamente penso che forze di polizia e manifestanti non siano due
squadre che si affrontano e gareggiano per un trofeo sportivo – afferma il
delegato Co.Ce.R. carabinieri Giuseppe La Fortuna – attribuire numeri o sigle
non risolve il problema.
“Quello che mi indigna – continua La Fortuna – è la strumentalizzazione
della questione
. Molte volte ci troviamo di fronte a scontri organizzati, quasi
studiati a tavolino, istigazioni di ogni genere, sputi e minacce pur di
arrivare allo scontro. 
Ed i nostri governanti dove individuano il problema? nella
mancanza di queste sigle. Quasi che una matricola sul casco possa preservare le
piazze dalla ferocia, annullare calci e azzerare gli insulti.
L’ipocrisia politica arriva a ritenere l’individuazione dei carabinieri tramite il numeretto sul casco“una
battaglia di civiltà”, “una questione democratica” ribadendo il solito refrain “è l’Europa a
chiedercelo”.
Ma, a meno che essere europeisti non significhi utilizzare le regole a
proprio piacimento, dall’Europa dovremmo trarre anche ben altri insegnamenti
sulle forze di polizia. Perché, è bene ripeterlo in certi paesi dove il
numero identificativo c’è vi sono anche altre regole perentorie a tutela degli
agenti, dove il travisamento dei manifestanti non è come in Italia, vietato ma
tollerato
. Siamo arrivati al punto ­- conclude La Fortuna – che i carabinieri
ci penseranno due volte prima di cinturare i palazzi della politica rischiando
di farsi massacrare pur di difendere le Istituzioni e chi ci governa.”

0 thoughts on “SENATO: PENE SEVERE PER LE FORZE DI POLIZIA CHE NON SI RENDERANNO RICONOSCIBILI DURANTE LE MANIFESTAZIONI

  • 04/12/2014 at 17:20
    Permalink

    e invece per chi và in piazza a manifestare con il passamontagna quindi irriconoscibile, tutto regolare?? i primi delinquenti sono i politici, che fanno le leggi a proprio favore!!! Bravi!!!

    Reply
  • 04/12/2014 at 11:55
    Permalink

    Non ho commenti ma proposte: 15 deputati o senatori – con indosso la divisa di Carabiniere o Poliziotto – in ogni gruppo di Forze dell'Ordine in operazioni antisommossa! Per vedere dal vivo la vita degli Operatori e ricevere la loro dose di calci, pugli, biglie, sputi e…………….. meglio non aggiungere altro! Aspetto la presentazione di una legge del genere e sarò fiero di considerarmi italiano!

    Reply
  • 03/12/2014 at 21:01
    Permalink

    L'Europa ci chiede questo?Bene!! In questo caso le FF.OO agiscano come fanno le altre FF.OO in tutte le altre nazioni.Che i nostri parlamentari agiscano , siano pagati e abbiano gli stessi diritti dei loro colleghi europei.Noi in Italia non vediamo altro che magistrati che infieriscono sulle FF.OO,politici che rubano e che dopo un paio di giorni escono come se niente fosse, i loro avvocati chiedono il rito abbreviato e in carcere finiscono i poveracci.Forse i nostri politici non vogliono rendersi conto che siamo al colmo,il giorno che vedrò un politico a cui sputano in faccia e gli dicono figlio di p……a e altro ancora e la scorta non interviene in sua difesa.quel giorno godrò come la prima volta che ho avuto un rapporto sessuale.

    Reply
  • 03/12/2014 at 18:26
    Permalink

    alla forze di Polizia date i numeri cari politici

    ai manifestanti con le sbarre, biglie, mazze o altro mezzo per colpire i poliziotti date 20 anni di galera comn pena certa

    con quelli con il volto travisto o con casco 30 anni di galera

    ma lo so non siete capaci di far questo e pertamto siete perd,,,,,,

    Reply
  • 03/12/2014 at 17:29
    Permalink

    Sono d'accordo per il numero identificativo delle FF.OO., ma di pari passo non ci deve essere nessun manifestante con il viso occultato da maschere o caschi e soprattutto nelle manifestazioni ci deve essere un magistrato che coordina l'ordine pubblico…Che mi dicesse Lui se attaccare o meno la folla…Che si assumesse Lui la responsabilità di quello che faccio come FF.OO….altrimenti è troppo comodo dietro una scrivania e ad avvenimenti accaduti, dire che le FF.OO. sono state troppo violenti sulla folla…La stessa folla che si presenta alle manifestazioni con sbranghe, bulloni e pietre…Che schifo!!!!

    Reply
  • 03/12/2014 at 17:10
    Permalink

    LA MISURA E' COLMA ,SPERIAMO CHE PREVALGA IL BUON SENSO ,CIOE' LA SICUREZZA DEVE ESSERE GARANTITA CON FERMEZZA OPPURE PREPARIAMOCI AL SEMPRE PIU' PEGGIO.

    Reply
  • 03/12/2014 at 17:02
    Permalink

    Beh!! Il parlamento vuole uno stato sociale di delinquenti xchè non costano nulla .. mentre i tutori dell'ordine sono una spesa pubblica ;).. ergo, la prossima volta lasciate passare, distruggere, uccidere, ecc ecc.. senza intervenire fisicamente ma solo con il pensiero xchè se alzate un solo braccio finite al gabbio 😉 ..

    Reply
  • 03/12/2014 at 13:48
    Permalink

    A quando il pubblico riconoscimento dei parlamentari per le strade?

    Reply
  • 03/12/2014 at 09:02
    Permalink

    Incredibile …….. ma xchè non va 1 volta il Sig SCIBONA con i C/C o Polizia in ezzo ad una manfestazione ?

    Reply
  • 03/12/2014 at 08:43
    Permalink

    Se identificazione deve essere, deve esserlo x tutti FF. PP. e manifestanti , altrimenti sarebbe un'opportunità in più x aumentare la violenza nei confronti dei Carabinieri e dei Poliziotti.

    Reply
    • 03/12/2014 at 09:05
      Permalink

      E secondo voi non é un'opportunità in più per quella gentaglia di fare danni? Ormai si é arrivati al punto che sono i manifestanti ad essere quelli buoni e le forze di polizia ad essere nel torto. Ma vergogna maledetto governo. Vergogna.

      Reply
  • 03/12/2014 at 07:27
    Permalink

    Ma cosa o chi stiamo aspettando???????? ?
    Non è possibile, questa gente deve tornare a casa . Ma i Sig. Generali dove sono… " ORDINE E DISCIPLINA" e non solo " NEI SECOLI FEDE"

    Reply
  • 03/12/2014 at 07:26
    Permalink

    Spero che dopo il passaggio di questo decreto le ff.pp. quando si troveranno di fronte una manifestazione dicesi dai politici pacifica li faranno passare o magari al primo spintone si butteranno a terra per farli passare….sperando che vadano all'interno delle cupole…
    PURTROPPO LA VERITa italiana che ai politici la legalita fa paura…loro vivono nell'illegalita' i voti li fanno cosi! tramite mafia camorra ndrangheta…altrimenti come farebbero…quindi andate a fare in culo…

    Reply
  • 03/12/2014 at 06:49
    Permalink

    E giunto il momento della rivolta

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *