SCHIANTO IN MOTO MENTRE VA AL LAVORO: MUORE UN POLIZIOTTO E SUA MOGLIE

di Carmine Ranieri Guarino per Milano Today

Andava a lavoro. Da lì a poco avrebbe iniziato il suo turno di lavoro. A Milano, però, non ci è mai arrivato. La sua vita, il suo viaggio, si sono interrotti insieme a quelli di sua moglie sul ponte di via Milano a Corsico. Un tremendo schianto all’alba, poco dopo le sei, non ha lasciato nessuno scampo a lui e alla sua compagna.

Era un agente di polizia del reparto mobile di Milano l’uomo di trentacinque anni morto sabato mattina in un drammatico incidente stradale costato la vita anche a una donna di trenta anni, sua moglie. I due viaggiavano insieme su una motocicletta e, per cause ancora da accertare, si sono schiantati contro un parapetto in ferro in un tratto in discesa della vecchia Vigevanese che attraversa il paese del milanese.

VIDEO | Dramma a Corsico: la moto sull’asfalto dopo lo schianto

foto video incidente corsico-2

Quando i soccorsi sono arrivati sul posto, purtroppo, per i due non c’era già più nulla da fare: entrambi sono morti sul colpo.

In via Milano, che è stata chiusa al traffico, sono intervenuti anche i carabinieri di Corsico, al lavoro per fare luce sull’incidente, che non avrebbe coinvolto nessun altro mezzo.

Sull’afalto, a poche decine di metri dalla motocicletta, è stata trovata anche l’arma d’ordinanza del poliziotto.

 

Lascia un commento

error: ll Contenuto è protetto