RAI 3, BALLARO’: IN ITALIA ESUBERO DEI MARESCIALLI E’ UN DISPENDIO ECCESSIVO PER IL PAESE

Nella puntata del 15 settembre della
trasmissione “Ballarò” su Rai 3 tra
gli ospiti Carlo Cottarelli, ex commissario
per la spending review, tornato a Washington come direttore
esecutivo italiano presso il Fondo monetario internazionale.

L’intervento
dell’economista,
ben noto per i famosi tagli del governo Monti, si basa sull’eccessivo costo
della macchina statale individuando settori dove si spende troppo ed altri nei
quali occorrerebbe investire maggiormente.
Cottarelli spazia dalla pubbblica
amministrazione alla cultura ed alla sanità, sin quando il conduttore Massimo Giannini sottolinea di aver letto nel libro dell’ex
commissario l’eccessivo dispendio di risorse
per gli stipendi della Difesa ed in particolare per la presenza in Italia del maggior
numero di marescialli rispetto al resto di Europa
.

La risposta di Cottarelli è glissata da un
sorriso annuente, ma sembra di vedere un classico evergreen, un argomento che
in Italia è facile tirare fuori al momento del bisogno, senza annunciare
soluzione ma strombazzando solo il problema. Si parla di spesa dello stato, di
poltrone, di politica, di troppe auto blu ed alla fine, troppi militari, è
questo il vero problema?
Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!