Potenza, si fa dare denaro e regali: arrestato carabiniere forestale

Con l’accusa di concussione, un carabiniere forestale in servizio alla stazione di Pietrapertosa (Potenza) è stato arrestato e posto ai domiciliari nell’ambito di un’inchiesta condotta dai Carabinieri forestali e coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza.


In base a quanto emerso dalle indagini, cominciate nel 2019, il militare sarebbe riuscito a farsi consegnare 500 euro e farsi rifornire di gasolio agricolo per la sua automobile privata dal gestore di un agriturismo, minacciandolo che se non gli avesse dato il denaro e altri «regali» avrebbe fatto effettuare controlli nella sua azienda.

Con lo stesso metodo, l’appuntato scelto non avrebbe pagato della carne, per un valore totale di circa 500 euro, a un macellaio. E in altre occasioni avrebbe pagato di meno rispetto agli importi degli scontrini.

Redazione articolo a cura della Gazzetta del Mezzogiorno

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!