POLIZIOTTO SI UCCIDE CON UN COLPO DI PISTOLA DAVANTI AL CIMITERO DELLA FIGLIA

PADOVA – Tragedia della depressione in serata: un agente della polizia penitenziaria di Padova si è tolto la vita sparandosi con un colpo di pistola. La tragedia è avvenuta stasera poco dopo le 19.30 davanti nel cimitero di Villafranca Padovana dove è sepolta una figlia del poliziotto, una ragazza che è morta una decina d’anni fa per malattia.

Stamani  l’agente  aveva svolto regolarmente il suo turno di servizio al Due Palazzi. Il poliziotto si è ucciso all’interno della sua auto davanti al cimitero. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

La vittima. A. M., aveva 45 anni era sposato e aveva tre figli.