POLIZIA: ALFANO; IN TROPPI LA ATTACCANO, NON LO ACCETTO. NEL DUBBIO DO RAGIONE ALLA GENTE IN DIVISA

“Io reagisco
male quando in molti, troppi, trovano il pretesto di un errore per attaccare
tutta la polizia di Stato. Questo non lo accetto e non lo accettero’ mai”.

Lo ha detto il
ministro dell’Interno, Angelino Alfano, intervenuto alla presentazione del
libro ‘Portati ‘o pigiama’ di Maurizio Masciopinto (Rogiosi editore).
  
“Nel dubbio – ha spiegato Alfano – io do sempre ragione alla gente in
divisa e quando capita qualcosa di negativo io penso sempre all’onore ed al
prestigio portati in alto da chi, morto in servizio, e’ presente nel Sacrario
dei poliziotti che tutti gli agenti d’Italia dovrebbero visitare”.
Il ministro si e’
poi soffermato sul libro di Masciopinto, ricordando la figura dell’ex capo
della polizia Antonio Manganelli. “Quando e’ stato ricoverato a Houston per
le cure – ha raccontato – mi ha scritto una lettera, allora ero ministro della
Giustizia, per informarmi che si era ammalato. Fu un gesto di grande riguardo
ed un atto di amicizia.

Ero convinto che ce
l’avrebbe fatta e mi resta cosi’ il rammarico per il fatto che le nostre strade
non si siano incrociate, visto che e’ morto prima che diventassi ministro
dell’Interno”.

Leave a Reply

error: Content is protected !!