PIU’ VICINO LO SBLOCCO DEGLI 80 EURO DEL BONUS SICUREZZA. IN GAZZETTA UFFICIALE IL DPCM 27 FEBBRAIO 2017 DI SPACCHETTAMENTO DEL FONDO P.I. DELLA LEGGE DI BILANCIO 2017.

E’ stato finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale serie generale n. 75 del 30 marzo 2017, il d.p.c.m. di spacchettamento delle risorse del Fondo per il pubblico impiego di cui all’articolo 1, comma 365, della legge 11 dicembre 2016, n. 232. (Legge di bilancio 2017).

Il d.p.c.m., il cui contenuto è noto già da tempo, libera le risorse destinate al rinnovo del contratto del pubblico impiego e, sopratutto, le risorse per finanziare l’emanando riordino dei ruoli e per prorogare il c.d. bonus sicurezza (80 euro) sino a settembre 2017.

Per consentire a NoiPA il ripristino del bonus ed il pagamento degli arretrati da gennaio, mancano ora solo i decreti del MEF per ripartire i fondi tra le Amministrazioni interessate.

Cosa si intende? Che finalmente militari e forze di polizia che attendevano, speranzosi e demotivati, gli 80 euro in busta paga dal mese di gennaio, finalmente hanno la certezza del pagamento del bonus.

Quando è prevista l’erogazione del bonus? Purtroppo se entro martedì il MEF non ripartirà i fondi tra le amministrazioni interessate, militari e forze di polizia vedranno slittare, forse per l’ultima volta, l’erogazione a maggio con i relativi arretrati.

Leave a Reply

error: Content is protected !!