PINOTTI: “CON CONTRATTO E RIORDINO DELLE CARRIERE GRANDE ATTENZIONE DEL GOVERNO”

Il rinnovo del contratto per le forze armate è “un risultato molto importante, che segna una scelta del governo in questi anni di avere particolare attenzione per gli operatori della sicurezza”.

Lo dice il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, in una conferenza stampa congiunta con i ministri Madia e Minniti, per presentare i dettagli dell’accordo sottoscritto la notte scorsa. “Sono stati anni in cui abbiamo chiesto molto, perché abbiamo vissuto, più che in altri tempi, delle esigenze di sicurezza – prosegue -.

Anni in cui abbiamo visto crescere il terrorismo e dunque abbiamo chiesto impegni eccezionali, ricevendo risposte eccezionali dagli operatori della sicurezza e ci sembrava giusto dare un riconoscimento” a questo impegno.

Per Pinotti i segni di questo riconoscimento sono nel “riordino del settore, con più di 1 miliardo di euro” investito, ma anche nella firma avvenuta nella notte del contratto. Perché “dopo 9 anni, finalmente, c’è stato il riconoscimento di una specificità, che è legge dal 2010, ma che solo ora è accompagnato anche da un riconoscimento economico”.

Ma “questo non è frutto del caso”, perché, conclude Pinotti, si tratta di “una scelta specifica del governo, di voler dare un segno di attenzione in particolare a questo comparto, a cui ha chiesto molto e molto ha dato”.

Leave a Reply

error: Content is protected !!