Padova, poliziotto muore alla guida della 500 d’epoca di famiglia

Un dramma ha colpito oggi gli agenti di polizia della questura di Padova. L’ispettore della Squadra mobile Leonardo Baido, 41 anni, è morto in un incidente avvenuto oggi alle 11.30 lungo la tangenziale che collega Abano a Selvazzano Dentro, in provincia di Padova. Baido era alla guida di una 500 storica che apparteneva alla sua famiglia, per cause ora al vaglio della polizia municipale del consorzio Padova Ovest l’uomo si è scontrato con un’altra autovettura. Disperata la corsa in ospedale, il 41enne non ce l’ha fatta. Baido abitava con la fidanzata a Selvazzano.

Forse ha avuto un malore

La notizia ha raggiunto la questura nel giro di pochi minuti, lasciando increduli i colleghi che avevano parlato con lui fino a qualche minuto prima. Non si sa bene che cosa sia accaduto, non si esclude che Baido possa aver avuto un infarto e che abbia perso il controllo del mezzo. È probabile che il magistrato di turno decida di fare l’autopsia, il mezzo è ovviamente stato posto sotto sequestro. Baido era un poliziotto stimato dai colleghi e apprezzato dai vertici. Era «figlio d’arte», anche suo padre aveva vestito la divisa da poliziotto, da qualche tempo era in pensione.

Commenti Facebook

2 pensieri riguardo “Padova, poliziotto muore alla guida della 500 d’epoca di famiglia

  • Pingback: Offese sui social al poliziotto ucciso da un malore alla guida, il sindacato: «Denunceremo tutti» - L'Irresponsabile

  • Pingback: Offese sui social al poliziotto ucciso da un malore alla guida, il sindacato: «Denunceremo tutti» - INFODIFESA

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!