NUOVO INCARICO PER IL GENERALE GALLITELLI, GIA’ COMANDANTE DELL’ARMA DEI CARABINIERI

Sarà il generale Leonardo
Gallitelli il responsabile dell’ufficio antidoping. Ad annunciarlo il
presidente del Coni, Giovanni Malagò al termine della riunione di giunta
svoltasi a Torino. “Si tratta di una persona di grande credibilità,
referenza e curriculum”, ha sottolineato Malagò aggiungendo che la nomina
è stata “avvallata e condivisa dal premier Matteo Renzi e dal ministro
della Salute, Beatrice Lorenzin”.

Annunciando, poi, che sono
state apportate alcune modifiche alle norme sportive antidoping trasformando il
Coni-Nado in Nado-Italia, in ottemperanza all’accordo quadro sottoscritto a
febbraio con i Nas, e attuato il maggio scorso, Malago’ ha proseguito: “ci
spogliamo di una grande attribuzione di compiti, è stato compiuto un passo di
indipendenza con il quale rafforziamo l’opinione che da parte nostra non vi è
alcuna interferenza”.
«Complimenti al presidente del
Coni Malagò per la scelta del nuovo responsabile dell’Ufficio Antidoping, il
generale di Corpo d’Armata Leonardo Gallitelli. Auguri di buon lavoro al
generale, una delle migliori risorse del sistema Italia».

È quanto dichiara Ignazio La
Russa, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.