Marsilio in Abruzzo: “sogno una regione senza zone franche e trasporto pubblico gratuito per le forze di polizia”

Siamo entrati ufficialmente nell’ultima settimana prima delle elezioni regionali Abruzzo che porteranno al voto domenica 10 febbraio.

Gli abruzzesi saranno chiamati alle urne per rinnovare il consiglio regionale e scegliere il nuovo governatore.

“La sicurezza dei cittadini nelle nostre città è fondamentale per permettere un sano sviluppo del territorio e sarà mio impegno garantirla con misure concrete e programmi seri e responsabili.” È quanto ha affermato il candidato alla Presidenza Marco Marsilio in corsa per il centro destra.

In particolare sui trasporti pubblici, ha affermato:

“Sogno una regione senza zone franche, dove finalmente amministratori e forze dell’ordine possano affrontare a testa alta le zone di illegalità – sottolinea Marsilio – e non con finti provvedimenti come quello voluto da D’Alfonso nel 2016, il quale sanciva la gratuità del trasporto pubblico delle Forze di Polizia, che invece, ancora oggi, continuano a pagarlo”.