ISIS VUOLE MORTO IL CAMPIONE UFC ED EX BERRETTO VERDE TIM KENNEDY: “LASCIATE CHE I TERRORISTI MI TROVINO”

(di Franco
Iacch) – Tim
Kennedy, ex berretto verde ed atleta dell’Ultimate Fighting Championship,
sarebbe sotto il mirino dello Stato islamico. L’allarme è stato lanciato
dall’FBI che ha definito la minaccia come credibile.

Kennedy,
pochi giorni fa, riferendosi ai miliziani del califfato scrisse su Facebook:
“lasciate che quei vigliacchi vengano da noi”. Essendo un personaggio pubblico
molto noto negli States e tra gli amanti dell’UFC a livello mondiale, il suo
post ha ricevuto “particolari” attenzioni.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Kennedy
ha servito come berretto verde nel 7 ° Gruppo delle Forze Speciali USA ed è
attualmente un sergente di prima classe con la Guardia Nazionale del Texas.

In
molti mi criticano sui social
 –
ha detto Kennedy al The Army Times – la maggior parte dei commenti
negativi provengono da persone che non hanno simpatia per i militari, ma a me
non interessa
.
In
merito alle minacce dell’Isis sulla rete, Kennedy ha commentato testualmente:
“Noi berretti verdi siamo insensibili a questo tipo di minacce, forse dovrei
dirvi che sono preoccupato, ma non lo sono”.
Kennedy,
istruttore di tecniche di difesa asimmetriche in situazione di crisi nel
pacchetto noto come Sheepdog Response, si è definito tranquillo. “Insegno
alle persone come affrontare minacce di questo tipo. Dovrei avere paura di un
gruppo di codardi senza palle che scrivono sui social? Sanno dove trovarmi. E
sapete un’altra cosa? Anche altri miei fratelli (berretti verdi) non vedono
l’ora di incontrarli”. Kennedy
è attualmente sesto assoluto nella categoria dei pesi medi della Ultimate
Fighting Championship
.

[FONTE]

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!