LE ANTICIPAZIONI SULLA LEGGE DI STABILITA’ NON SODDISFANO I CARABINIERI: “RENZI VOGLIAMO UN CONFRONTO!”

Le
anticipazioni sulla Legge stabilità 2016 non soddisfano le aspettative del
personale dell’Arma. Lo afferma il Cocer
Carabinieri
, dichiarando che pur essendoci lo sblocco dei contratti di
lavoro, questi non risponde  alle legittime aspettative derivanti da sei
lunghi anni di sacrifici.

Il
Cocer avendo appreso altresì che vi è la volontà Governativa attraverso il
Parlamento di potersi confrontare nel prosieguo del percorso della Legge, al
fine di rivedere la somma stanziata (300
milioni di euro)
, obiettivamente ed oggettivamente insufficiente chiede
alle forze politiche di aprire un tavolo di confronto costruttivo affinchè si
possa trovare la giusta soluzione. 

Si
auspica altresì che nell’immediato il Presidente del Consiglio, in nome della
specificità che contraddistingue gli uomini in divisa possa separare il
pubblico impiego dai comparti Sicurezza/Difesa e contestualmente valutare
l’ipotesi di un primo confronto, cui siamo certi che potrà solo portare
conclusioni positive. 

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!