LE ANTICIPAZIONI SULLA LEGGE DI STABILITA’ NON SODDISFANO I CARABINIERI: “RENZI VOGLIAMO UN CONFRONTO!” - INFODIFESA

LE ANTICIPAZIONI SULLA LEGGE DI STABILITA’ NON SODDISFANO I CARABINIERI: “RENZI VOGLIAMO UN CONFRONTO!”

Le
anticipazioni sulla Legge stabilità 2016 non soddisfano le aspettative del
personale dell’Arma. Lo afferma il Cocer
Carabinieri
, dichiarando che pur essendoci lo sblocco dei contratti di
lavoro, questi non risponde  alle legittime aspettative derivanti da sei
lunghi anni di sacrifici.

Il
Cocer avendo appreso altresì che vi è la volontà Governativa attraverso il
Parlamento di potersi confrontare nel prosieguo del percorso della Legge, al
fine di rivedere la somma stanziata (300
milioni di euro)
, obiettivamente ed oggettivamente insufficiente chiede
alle forze politiche di aprire un tavolo di confronto costruttivo affinchè si
possa trovare la giusta soluzione. 

Si
auspica altresì che nell’immediato il Presidente del Consiglio, in nome della
specificità che contraddistingue gli uomini in divisa possa separare il
pubblico impiego dai comparti Sicurezza/Difesa e contestualmente valutare
l’ipotesi di un primo confronto, cui siamo certi che potrà solo portare
conclusioni positive. 

0 thoughts on “LE ANTICIPAZIONI SULLA LEGGE DI STABILITA’ NON SODDISFANO I CARABINIERI: “RENZI VOGLIAMO UN CONFRONTO!”

  • 20/10/2015 at 11:48
    Permalink

    Concordo con il fato che questi pseudomini sindacati dell'arma non servono a nulla , ne non a sistemarsi loro. che schifo!!!!!

    Reply
  • 18/10/2015 at 17:58
    Permalink

    Caro Cocer Carabinieri (e altri) nel 2010 avete tacitamente acconsentito senza muovere una virgola al blocco del contratto per le forze di polizia e in particolare dei Carabinieri: Nessuno ha alzato la voce (superiori permettendo) di dire che era anticostituzionale o quanto meno far escludere le forze di Polizia da quel scempio di trovata illegittima perchè ricolta solo a una parte dello Stato, quella più povera. Nessuno ha urlato per farsi sentire: Ora volete fa credere che vi state attivando a far che cosa, a farci donare dal 2009 al 2019 (quasi dieci anni con un solo contratto) facendoci elargire la somma modica di 9 euro al mese.
    Se siete all'altezza di farlo, ma ne dubito per molti aspetti sulla Vs credibilità, credo che sia arrivata lìora di far qualcosa e quel qualcosa é di farsi dare tutto quello che é stato perso e già l'abbiamo perso con gli arretrati sottrattoci dalla Consulta, TUTTO QUELLO CHE VA DAL 2009 AL 2019 perchè caso contrario saremo stati penalizzati per ben due volte SENZA ARRETRAti E SENZA CONTRATT PER UN DECENNIO

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *