INSEGUIMENTO AUTO DEI PUSHER: DUE VOLANTI DISTRUTTE E TRE AGENTI FERITI

Due auto della polizia distrutte e tre agenti del commissariato Barriera di Milano feriti. È rovescio della medaglia di un’operazione antidroga che ha portato all’arresto di tre spacciatori marocchini di 26, 27 e 29 anni. I tre pusher sono stati individuati in via Banchette a bordo di un’auto.

I tre non si sono fermati all’alt intimato dagli agenti e sono fuggiti a gran velocità: è iniziato così un inseguimento con due auto del commissariato. I pusher sono scappati a tutta velocità per le vie del quartiere fino in corso Grosseto, dove l’auto degli

spacciatori si è schiantata contro le due macchine della polizia danneggiandole in modo grave. Tre agenti sono rimasti feriti e due degli spacciatori intrappolati in auto. Il terzo, quello di 29 anni, ha tentato la fuga e si è disfatto di droga e contanti, ma è stato fermato. Gli agenti del.commissariato, diretto dal vicequestore aggiunto Alice Rolando, hanno recuperato 15 grammi e circa 2000 euro in contanti. Altri 60 grammi di cocaina erani nascosti a casa del 29enne.

Leave a Reply

error: Content is protected !!