IL MARESCIALLO GIANGRANDE DIVENTA CAVALIERE

Il Presidente della Repubblica, Sergio  Mattarella, ha
firmato il Decreto con il quale conferisce al maresciallo dei Carabinieri
Giuseppe Giangrande, l’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al
merito della Repubblica Italiana.

Lo riporta una nota del Quirinale
in cui si ricorda che il maresciallo Giangrande era stato ferito il 28 aprile
del 2013  davanti a Palazzo Chigi da Luigi Preiti (poi condannato a 16
anni per tentato omicidio) nel giorno del giuramento del governo guidato da
Enrico Letta.