Il cane poliziotto Achille è stato adottato dal suo istruttore: liberato dal canile

Achille esce dal canile Leudica di Merlara e trova casa. Si conclude con un lieto fine la storia del cane poliziotto scaricato dal Comune. «Da pochi minuti è libero» ha annunciato nel primo pomeriggio di ieri l’ex sindaco Roberta Gallana che aveva sollevato la questione sulle sorti dell’animale arruolato dalla polizia locale nell’ottobre del 2008 «perché è stato adottato dal suo istruttore, il mitico Aldo Taietti che non possiamo che ringraziare infinitamente. Si ringrazia l’Associazione cinofila “Madonna della strada” che aveva donato il cane al Comune di Este e tutti coloro che hanno collaborato. Un ringraziamento particolare all’ Avvocato Laura Massaro cara amica, dal cuore grande! In gabbia ha sofferto, poteva essere evitato e non aggiungo altro. Ora puoi correre felice lontano da chi ti ha fatto male!»

In un post di qualche giorno fa l’ex sindaco Gallana aveva scritto:

Achille, sono moltissime le persone, gli avvocati, le associazioni che si sono mobilitate per te. Si lavora, per farti uscire dalla gabbia dove ti hanno rinchiuso. Ho speranza. Non hanno voluto trovare un modo rispettoso per “eliminarti” e ti stanno pure denigrando. La verità è che tu sei un cane amatissimo ed addestrato per la ricerca di sostanze stupefacenti e persone scomparse. In Este con le tue capacità e con la tua presenza hai contribuito ad eliminare lo spaccio e l’ uso di eroina ecc. all’interno dei Giardini del Castello, ex caserma Carabinieri, stazione dei treni, mastio, Via San Girolamo, zona Deserto, Schiavonia, Oasi Restara, argini dei canali e molti altri luoghi. Hai aiutato a trovare 2 persone scomparse. Sei stato chiamato per indagini importanti, per perquisire auto, persone, luoghi. Hai contribuito a difendere i tuoi colleghi da minacce. Sei stato presente nelle scuole per un progetto del “Tavolo contro le dipendenze”. Hai svolto attività per educare i cittadini alla corretta custodia dei cani. Mi dispiace Achille, perché stanno scrivendo cose false su di te e mi dispiace perché tu non sei mai stato richiuso in un canile! Mai! Spero nella tua libertà, con l’aiuto di tutti!

Commenti Facebook
error: Content is protected !!