Guardia di Finanza: duello Lega/Cinque Stelle sulla nomina del Comandante Generale

Le acque agitate della maggioranza vedono ancora “contrasti” per le nomine ed Il governo non si è ancora pronunciato definitivamente sul Generale Zafarana, appoggiato dalla Lega, ai vertici delle Fiamme Gialle quale successore del Generale Toschi il cui mandato, iniziato con il governo Renzi, scadrà a fine mese.

Giuseppe Zafarana

Il nome circola con insistenza a Palazzo Chigi ma non si è ancora sbloccata l’impasse che rischia di aprire un nuovo fronte polemico per il Governo su una nomina non di poco conto.

Il Movimento Cinque Stelle, infatti, non sarebbe d’accordo sulla nomina di Zafarana, supportando, invece, quella del generale Edoardo Valente, attualmente comandante in seconda della Guardia di Finanza e, pare, stimato dalla “base” ed anche dal Ministro dell’Economia Tria, proponente del successore della GdF.

Entrambi i partiti non vogliono cedere su un incarico così prestigioso e la “lotta” tra i due i nomi potrebbe favorire outsider quali il generale Andrea De Gennaro, il generale Giuseppe Vicanolo ed generale Luciano Carta attualmente in forze all’Aise.

Settimana prossima il Consiglio dei Ministri proverà a raggiungere l’agognata fumata bianca e vi aggiorneremo in anteprima.

Leave a Reply

error: Content is protected !!