FRASE CHOC DI GABRIELLI: “NON AMPLIFICHIAMO OLTREMODO L’ORDIGNO CONTRO CASERMA DELL’ARMA”

Ora, ci si può chiedere come la prenderanno i carabinieri… perchè oggi il capo della Polizia Franco Gabrielli è stato quanto meno poco cauto nei loro confronti.

Parlando dell’ordigno rudimentale che è stato fatto esplodere la scorsa notte davanti a una stazione dei carabinieri di Roma, Gabrielli ha spiegato di avere “le idee abbastanza chiare su chi possa essere ad averlo messo  e, quindi, svilupperemo queste idee che non mi sembra il caso di esplicitare”. Conversando con i cronisti a margine di un evento nella Capitale, ha poi aggiunto: “È un fatto grave ma non dobbiamo amplificarlo oltremodo.

Questi episodi sono avvenuti anche in passato. Vorrei quindi dare un messaggio di rassicurazione. Per certi aspetti – ha concluso Gabrielli – ritengo molto più grave la piazzata che è stata fatta ieri nei pressi della redazione di un gruppo editoriale importante”.

Comprensibilmente dura la reazione del segretario di Forza Nuova Roberto Fiore: “Chiedo le immediate dimissioni di  Gabrielli da capo della Polizia di Stato, le sue dichiarazioni a  proposito della maggiore gravità degli eventi ieri fuori la redazione  romana de La Repubblica (reati contravvenzionali) rispetto  all’attentato terroristico alla caserma dei Carabinieri di San  Giovanni denota lo stato mentale delle nostre istituzioni”.

Leave a Reply

error: Content is protected !!