ESERCITO USA ABBANDONA LE ARMI BERETTA E SI AFFIDA A SIG SAUER

Per oltre tre decenni l’esercito statunitense ha utilizzato la Beretta M9, ma ora si è deciso di puntare sulla pistola di un’azienda diversa. Sig Sauer, rappresentanza a stelle e strisce della compagnia svizzera Swiss Arms, è riuscita ad aggiudicarsi una commessa da 580 milioni di dollari, la quale include la fornitura di accessori e munizioni.

Con la pubblicazione da parte del Dipartimento della Difesa USA dei dettagli del contratto stipulato(link is external), – riporta Guns Week – è arrivata la conferma che la SIG Sauer ha vinto la gara XM17 “Modular Handgun System” (MHS) e ha firmato un contratto da oltre 580 milioni di dollari per la fornitura di una nuova pistola che rimpiazzerà già a partire da quest’anno la Beretta M9 al fianco anzitutto dei soldati dell’Esercito USA, poi in futuro probabilmente dei militi di tutte le altre Forze Armate statunitensi.

Le prime foto ufficiali della XM17 di SIG Sauer!

Le prime foto ufficiali della XM17 di SIG Sauer!

SIG Sauer XM17 Service Pistol, la nuova pistola dell'Esercito USA

SIG Sauer XM17 Service Pistol, la nuova pistola dell’Esercito USA

A rimpiazzare la Beretta M92-FS sarà una variante della P320, la pistola a percussore lanciato e fusto polimerico che rappresenta da qualche anno l’ammiraglia di SIG Sauer. Come già la versione disponibile sul mercato civile, anche la M17 sarà customizzabile sul campo sotto aspetti quali la dimensione dell’impugnatura, la capacità del caricatore e la lunghezza di canna e carrello, al fine di adattarsi alle necessità operative di ciascuna unità. I modelli esposti allo SHOT Show presentavano un fusto color sabbia e un carrello del medesimo colore con finitura protettiva Cerakote, ma la nuova pistola sarà disponibile anche in altre configurazioni.

Tra le caratteristiche principali della SIG Sauer P320 nella versione adottata dall’Esercito USA col nome di XM17 (ricordiamo, a rimpiazzo totale e graduale, e non solo parziale, della Beretta 92!) troviamo anche una sicura ambidestra come richiesta specificamente dai canoni tecnici da rispettarsi per partecipare al contratto, e un carrello adattato per ospitare ottiche a riflesso di puntamento. Accessori quali le ottiche o i silenziatori saranno prodotti e forniti all’Esercito USA dalla stessa SIG. A differenza di quanto speculato nei mesi passati, le Forze Armate USA non tornano neppure parzialmente al .45 ACP: il calibro resta il 9 Parabellum.

Leave a Reply

error: Content is protected !!