Coronavirus, da oggi i Carabinieri coperti da polizza sanitaria

Riportiamo un comunicato dei delegati del cocer carabinieri Lgt cs Bonavita E. – B.C. qs Tarallo A. – B.C. Calabrò S. – Aps. qs Schiralli G. – Aps. qs Rago G. – Aps.qs Satta D. – Aps.qs Minnuto A.

Come preannunciato dal Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, da domani i Carabinieri saranno tutelati da una polizza sanitaria dedicata
alla emergenza COVID-19. Il Consiglio di Amministrazione del Fondo Previdenza e Premi, in riunione straordinaria, ha valutato positivamente l’attivazione gratuita per tutti i Carabinieri di una polizza sanitaria che prevede varie coperture.

La Fondazione si farà altresì carico di rimborsare
nelle stesse misure previste dalla polizza tutti i Carabinieri già incappati nella pandemia. La Fondazione sta valutando anche la fattibilità di chiedere a tutti i Carabinieri un contributo volontario di un euro al mese da trattenere dalla busta paga per implementare le cifre già previste dalla polizza assicurativa o in alternativa cercare ulteriori modi per essere vicini ai colleghi.

L’Arma dei Carabinieri, attraverso la Sua Fondazione, per il momento è l’unica Forza di Polizia/Armata che ha ritenuto necessario l’attivazione di una polizza a favore dei propri Carabinieri. Sicuramente gli importi previsti dalla copertura non risolvono i problemi ma certamente li alleviano e sono una ulteriore dimostrazione che si lavora a 360 gradi per cercare soluzioni per la tutela dei Carabinieri.

Leave a Reply

error: Content is protected !!