CONCORSO IN POLIZIA: DAL 2016 SI CAMBIA, ECCO TUTTE LE NOVITÀ PER DIVENTARE UN POLIZIOTTO

Importanti
novità per i futuri concorsi in Polizia di Stato,
sono state comunicate direttamente dal portale ufficiale al link
‘poliziadistato.it’. Vediamo nel dettaglio cosa cambia, quali sono le nuove disposizioni
e le modalità di selezione dei candidati che desiderano intraprendere una
carriera come Agente di Polizia.


Dal
2016 cambiamenti in positivo
A
partire dai concorsi aperti del 2016, i giovani interessati avranno
molte più possibilità per partecipare ai concorsi in Polizia. L’articolo 10 del
Decreto Legislativo del 28 gennaio 2014 nr. 8, dispone a partire dal 2016, che
i concorsi pubblici per diventare un Agente di Polizia, non saranno più
riservati a candidati che hanno svolto servizio nell’Esercito o Forze Armate in
generale, ma saranno aperti a tutto il personale civile. Sino ad ora infatti i
concorsi erano riservati a ragazzi che avevano prestato servizio militare
volontario e per questa ragione tutti i giovani che non avevano avuto questa
possibilità, venivano esclusi in quanto non potevano neppure proporre la
propria candidatura. Con la nuova disposizione invece, anche il personale
civile, avrà la possibilità di partecipare ai concorsi in base ad una
determinata percentuale.
Modalità
di selezione dei candidati

Nei
concorsi banditi nel biennio 2016 – 2017 tutti i concorsi
prevederanno il 50% dei posti disponibili, destinati a personale
civile, il restante 50% sarà destinato ai candidati provenienti dalle Forze
Armate. Nel 2018 invece, la percentuale destinata ai candidati
civili, salirà al 75%, cioè vale a dire che su 1000 posti
disponibili, ben 750 saranno riservati a personale civile. I requisiti di base
necessari per poter prendere parte ai concorsi, sono indicati in maniera dettagliata
all’indirizzo web ‘poliziadistato.it/articolo/1123/’ all’interno della sezione
‘Agente’ del portale ufficiale, dove sarà possibile consultare le varie
disposizioni relative al possesso dei requisiti. Tutte le informazioni
necessarie, spiegate in ogni dettaglio, possono essere consultate al seguente
link: CLICCA QUI

Leave a Reply