CHOC A NAPOLI: CARABINIERE TENTA IL SUICIDIO IN TRIBUNALE CON UN COLPO DI PISTOLA

Choc a Napoli: un maresciallo dei carabinieri in servizio presso il reparto servizi magistratura del Tribunale di Napoli ha tentato il suicido al 29esimo piano della Torre A del palazzo di giustizia.

L’uomo, 45 anni, residente a Caserta, ha cercato di uccidersi esplodendo un colpo di pistola alla testa con la pistola d’ordinanza ed è adesso in gravi condizioni, trasportato d’urgenza in eliambulanza all’ospedale Cardarelli.

L’episodio si è verificato nell’area adibita ad eliporto, alle ore 10.00 circa, in un momento in cui  la zona era deserta.

L’estremo tentativo di togliersi la vita da parte del militare sarebbe riconducibile a vicende personali.

 

Leave a Reply