CARABINIERE PER UN GIORNO: IL DICIOTTESIMO COMPLEANNO DI ROBERT

I carabinieri della Compagnia di Bra nei giorni
scorsi hanno esaudito il desiderio di Robert Nita, studente del Liceo
Scientifico Linguistico e Classico “G. Giolitti – G.B. Gandino” di Bra, affetto
da disabilità, il quale, nel corso di una conferenza tenuta qualche settimana
sui temi della legalità, aveva manifestato la propria passione per l’Arma
dei Carabinieri
. I militari hanno deciso di invitarlo in sede per una
visita.

Così Robert, insieme a due insegnanti di sostegno,
suoi custodi, ha angeli trascorso il giorno del suo diciottesimo compleanno
presso la caserma di Bra, visitando, insieme al Comandante e a tanti
carabinieri, i diversi reparti della sede.
Insieme ai militari del radiomobile ha persino
simulato una “richiesta di intervento” da lui stesso ricevuto, mentre era a bordo
di una “gazzella” con tanto di sirene e lampeggianti,
dato dalla Centrale
Operativa con la quale è stato in “costante contatto radio”. La visita è
proseguita con una torta in onore di Robert, preparata per l’occasione dalla
moglie di un carabiniere.
Al neo maggiorenne, infine, sono stati donati un
berretto ed un calendario storico.

Il dirigente del Liceo “Giolitti Gandino” di Bra,
Prof.ssa Francesca Scarfì ha indirizzato una lettera di ringraziamento al
Comandante della Compagnia.