BIMBA SI RECIDE LA VENA CADENDO DALLA BICI, LA SALVA UN CARABINIERE

(di Anna Cecchini) – Allarme per una bimba che cadendo dalla bici si è gravemente
ferita con la leva del freno, nel pomeriggio dell’8 agosto. Durante la caduta,
infatti, la leva metallica le si è conficcata in una coscia, provocandole una
ferita molto profonda. Il sangue ha cominciato a sgorgare a fiotti, e se non
fosse stato per la prontezza di un brigadiere dei carabinieri del Radiomobile
della compagnia di Cecina, all’arrivo dell’ambulanza la bimba sarebbe stata in
pessime condizioni, vista l’intensa perdita di sangue.

Il fatto è accaduto poco prima delle 18 all’interno del
camping Free beach a Marina di Bibbona, dove la piccola era  con la sua
famiglia per trascorrere le vacanze. La bambina, che ha 9 anni, a metà
pomeriggio ha deciso di fare un giro in bicicletta all’interno del campig. Ad
un certo punto è caduta dalla bici. Un incidente banale che poteva però
trasformarsi in una tragedia, dato che prima di finire a terra la leva del
freno le ha provocato una ferita profonda a una coscia. Chiaro che la bambina,
ferita e spaventata, ha cominciato a piangere, mentre intorno a lei si è
formata una pozza di sangue. Da tutto il camping sono accorse decine di persone
allarmate.
Per fortuna in zona c’era un brigadiere dei carabinieri di
Cecina, libero dal servizio, che ha prestato le prime, fondamentali cure alla
piccola. Il militare, oltre a contattare il 118, ha infatti utilizzato il suo
asciugamano per tamponare la profonda ferita, che pare abbia addirittura reciso
una vena della gamba. Il militare ha quindi evitato una perdita di sangue
eccessiva, che avrebbe potuto rappresentare un pericolo per la vita della
bimba.

A Marina di Bibbona, mentre intorno alla piccola si è
formato un capannello di persone incredule e impaurite, è arrivata l’ambulanza,
che ha trasferito d’urgenza la bambina all’ospedale di Cecina. Qui, dopo la
valutazione dei medici, è stata operata e in tarda serata le sue condizioni
risultavano stabili.
Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!