Auto dei carabinieri bloccata durante festeggiamenti per l’Italia: 5 i reati ipotizzati per un 37enne

Sono cinque i reati ipotizzati dai carabinieri nei confronti di un 37enne nisseno sanzionato con il Daspo (Divieto di accesso dove si svolgono competizioni sportive) per un anno dal questore di Caltanissetta Emanuele Ricifari, poiché insieme ad altre persone, al momento non ancora identificate, nel corso dei festeggiamenti per la vittoria dell’Italia contro il Belgio, ha circondato e costretto un’autovettura dei carabinieri fermarsi.

L’uomo potrebbe dover rispondere dei reati di vilipendio delle forze armate, oltraggio a pubblico ufficiale, resistenza, danneggiamento, interruzione di pubblico servizio. Al momento gli uomini dell’Arma stanno visionando i numerosi video postati quella sera su Facebook per risalire alle persone che hanno di fatto bloccato il mezzo dei carabinieri che è stato anche danneggiato.

I fatti risalgono alla sera del 2 luglio quando, dopo la vittoria dell’Italia agli Europei, centinaia di persone si sono riversate in strada. Una festa ben presto degenerata. Una pattuglia dei carabinieri che stava transitando da viale della Regione è stata letteralmente circondata e bloccata.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!