4
Shares
Pinterest Google+

Un sorpasso azzardato di notte, su una strada a doppio senso, con i fari spenti. Sarebbero queste le probabili cause dell’impatto frontale tra un’automobile e uno scooter che ha portato alla morte di M.G., poliziotto 40enne in servizio nel commissariato di San Giorgio a Cremano.

L’uomo era alla guida della sua moto, in via Palmiro Togliatti, trafficato asse viario che da San Giorgio a Cremano porta verso San Sebastiano al Vesuvio.

 

L’impatto con un’automobile che procedeva nel senso opposto è costato la vita al poliziotto: gli agenti della polizia intervenuti e gli operatori del 118 intervenuti non hanno potuto far altro che constatare la morte. Sul corpo sarà disposta l’autopsia

Previous post

OPERAZIONE LIBIA: DAL GOVERNO NESSUN COMPENSO AGGIUNTIVO PER GLI EQUIPAGGI DELLA MARINA MILITARE

Next post

LIBIA, GENERALE PREZIOSA: «SIAMO RIMASTI POLITICAMENTE ISOLATI CON LE NOSTRE DECISIONI DI FRONTE AD UNA URGENZA PER CHIUDERE LA FALLA DELLA IMMIGRAZIONE»