10
Shares
Pinterest Google+

I soldati della SAS (Special Air Service) hanno iniziato la sperimentazione di caschi anti proiettili in perfetto stile “Star Wars” per utilizzarli nella guerra contro il terrorismo. Il nuovo casco può perfino resistere ai proiettili sparati da un AK47, così come alle schegge delle bombe e al fuoco. 


L’elmetto è completo di aria condizionata, sensori che identificano il nemico, sistema a infrarossi che utilizza la tecnologia di ricerca del calore per garantire la visibilità in qualunque condizione e mappatura Gps per aiutare le truppe a controllare la posizione. Questo armamento di protezione verrà utilizzato dalle forze speciali del Regno Unito nella guerra contro il terrorismo. Un casco simile è stato utilizzato per la prima volta da operatori delle forze speciali americane, la Delta Force dell’esercito e i Navy Seal della Marina, ora è in prova anche tra i soldati inglesi del Sas e dello Special Boat Service (Sbs).

Previous post

BARBATO SI SFOGA: “DOVEVANO ASCOLTARMI, SE PENSO CHE DEL SETTE E’ ANCORA AL SUO POSTO, COM'È GIUSTO CHE SIA..."

Next post

CONCORSO IN MARINA: ERRORE NELLA RILEVAZIONE DELLA MASSA GRASSA, RICORRE AL TAR E VINCE