UN TEAM DI PALOMBARI DEL GRUPPO OPERATIVO SUBACQUEI A MALTA

Un team di palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) è stato recentemente inviato a Malta per addestrare gli EOD (Explosive Ordnance Disposal) Divers dell’Armed Forces of Malta, nell’ambito del programma di addestramento bilaterale Italo-Maltese.

L’attività è stata pianificata e realizzata per permettere alle Forze Armate Maltesi di raggiungere le capacità necessarie per svolgere, in completa autonomia, operazioni subacquee militari.

Gli uomini di Comsubin hanno organizzato diverse attività che hanno permesso di toccare vari aspetti delle operazioni di neutralizzazione degli ordigni esplosivi in ambito Marittimo, fino alla profondità di 40 metri.

L’addestramento ha compreso anche immersioni, fino alla profondità di 37 metri, sul relitto del P29, una motovedetta dragamine autoaffondata dal governo nel 2007 per trasformarla in attrazione turistica.

 

 

Leave a Reply

error: Content is protected !!