TEN. COL. PAGLIA: NELLA LOTTA AL TERRORISMO IL SOLDATO ITALIANO È UN ESEMPIO

Nuove
sfide per l‘Esercito Italiano, alla luce del nuovo impegno annunciato da Renzi sulla diga
di Mosul
, in Iraq, che vedrà schierati circa 450 soldati a
difesa dei lavori alla struttura:una presenza, quella dei militari italiani
all’estero che si concentra maggiormente in Libano, Afganistan e Iraq,
ma che con la guerra al terrorismo vede intensificarsi anche il lavoro e l’impegno
sul territorio nazionale.



(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

I militari italiani sono pronti per affrontare ogni tipo di emergenza cercando di
dare sicurezza al nostro Paese. Venti anni fa si combatteva contro i cosiddetti 
Signori
della guerra
, oggi si combatte un terrorismo organizzato. Non
ci troviamo di fronte ad un esercito regolare ma persone che non sempre sono
identificabili. Nonostante ciò la professionalità dei soldati italiani è tale
da poter affrontare questo nuovo corso della storia.

Così
si è espresso il Ten. Col. Gianfranco Paglia, consigliere del
ministro della difesa Roberta Pinotti, in tv durante la trasmissione Uno
Mattina
 di oggi.

[FONTE]

Leave a Reply

error: Content is protected !!