Sorpresi a rubare in una villa, tentano di scappare: ladro ferito dai carabinieri

Un ladro è rimasto ferito questa notte a Castelletto Ticino da un colpo di pistola esploso da un carabiniere della pattuglia intervenuta in via Giotto in seguito alla segnalazione di un furto in una villetta. Quando è scattato l’allarme la villetta era disabitata, i carabinieri sono arrivati sul posto e si sono imbattuti in una Audi nera che alla vista dei militari ha ingranato la marcia tentando la fuga a tutta velocità, urtando anche la gazzella e rischiando di travolgere l’equipaggio. 

A quel punto è stato esploso il colpo che ha raggiunto l’autista in fuga ferendolo. I complici, probabilmente due, sono scappati a piedi facendo perdere le loro tracce. Il ferito è stato portato all’ospedale Maggiore di Novara dove è stato ricoverato, e piantonato, nel reparto di Rianimazione. Sul posto sono intervenute le ambulanze del 118 e i carabinieri del reparto operativo con il tenente colonnello Sandro Colongo. Il ferito è indagato per ricettazione, tentata rapina e resistenza. Sulla sua auto è stata trovata refurtiva probabilmente di altri furti. L’uomo non ha documenti e per ora non ha fornito le proprie generalità. 

error: ll Contenuto è protetto