Serbia: elezioni, il presidente kosovaro Thaci invita alle urne i cittadini albanesi

Il presidente del Kosovo, Hashim Thaci, ha invitato i cittadini delle municipalita’ albanesi della Serbia (Presevo, Bujanovac e Medvedja) a recarsi alle urne per le elezioni parlamentari in programma domani, 21 giugno. In un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, Thaci si e’ detto “felice” per il fatto che “l’intero spettro politico albanese nel sud della Serbia si sia unito e si rechera’ alle urne”. Piu’ di 6,5 milioni di elettori serbi sono chiamati alle urne domani, 21 giugno, per le elezioni parlamentari. Si tratta delle prime elezioni regolari dopo una serie di appuntamenti anticipati negli scorsi anni, eppure sono forse quelle che hanno piu’ suscitato polemiche e dubbi sulla scesa in campo delle varie forze politiche della Serbia. La data del 21 giugno e’ stata fissata dal presidente della Repubblica serba, Aleksandar Vucic, dopo il rinvio del voto inizialmente annunciato per il 26 aprile a causa dello scoppio della pandemia da coronavirus. Nonostante l’ulteriore dilazione temporale, diverse forze d’opposizione non si presenteranno perche’ a loro avviso non sono state garantite le condizioni minime democratiche per condurre una campagna elettorale. Secondo la Commissione elettorale centrale (Rik), gli aventi diritto al voto sono 6.583.665 in tutta la Serbia, che potranno votare in 8.386 postazioni.

Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!