MINISTRO DELL’INTERNO: SARÀ ASSICURATO IL FINANZIAMENTO DEL TURN OVER E IL RIORDINO DELLE CARRIERE

Il 16 dicembre si è tenuto l’incontro tra i Sindacati della Polizia di Stato e il neo Ministro dell’Interno Marco Minniti, accompagnato dalla delegazione ministeriale composta dal Capo della Polizia pref. Franco Gabrielli, dal Capo di Gabinetto del Ministro pref. Luciana Lamorgese, dal Vice Capo Vicario della Polizia pref. Luigi Savina, dal Vice Capo della Polizia pref. Matteo Piantedosi e dal Direttore dell’Ufficio Rapporti Sindacali del Dipartimento di P.S. dr. Tommaso Ricciardi.

Le delegazioni sindacali erano rappresentate dai Segretari Generali delle scriventi sigle e tanti sono stati i temi d’interesse per la categoria trattati.

Le risposte del Ministro Minniti, agli interventi delle OO.SS., in estrema sintesi, si sono caratterizzate nel segno della continuità del lavoro svolto fino ad oggi che, al momento, ha trovato riscontro nell’ultima Legge di bilancio.

Provvedimento che lo stesso Ministro ha detto di voler presidiare al fine di mantenere tutte le risorse stanziate per il comparto sicurezza e necessarie per la stabilizzazione degli 80 euro, per il riordino delle carriere, il rinnovo contrattuale e le assunzioni.

Particolare riferimento è stato poi fatto al problema dell’elevata età media che caratterizza oggi la compagine della Polizia di Stato. Il Ministro ha, quindi, sottolineato la necessità di rendere fruibili gli 80 euro e di considerare il Riordino delle Carriere come il raggiungimento di un obbiettivo storico, nonché di continuare a finanziare in modo sostanziale il turn over del personale, in considerazione delle criticità conseguenti all’invecchiamento del personale.

Lo stesso Ministro, poi, ritenendolo strategico e funzionale al corretto funzionamento della stessa Amministrazione, ha proposto, come metodo di lavoro, un incontro mensile le OO.SS., anche al fine di conoscere le esigenze e le criticità del personale, mostrando così un’elevata sensibilità al dialogo ed al confronto che, ha ribadito, rappresenta certamente il valore aggiunto per la risoluzione delle questioni aperte che riguardano il Comparto Sicurezza.