MILITARI E FORZE DI POLIZIA, A SETTEMBRE NESSUN BONUS DI 320 EURO

Molto spesso accade che alcuni siti/blog o pseudo portali azzardino l’arduo cammino dell’informazione sul comparto Sicurezza e Difesa, diffondendo notizie non verificate e palesemente non veritiere.

In particolare nei giorni scorsi è stata diffusa la notizia del pagamento, nel mese di settembre, di un bonus di 320 euro. Ebbene si tratta di una bufala.

Ribadiamo che gli 80 euro netti, il cosiddetto bonus sicurezza, per il comparto sicurezza e difesa sarà percepito sino al mese di settembre 2017 compreso. Soltanto a ottobre 2017 in busta paga, militari e forze di polizia rientrati nel bonus sicurezza, percepiranno l’importo di 350 euro come corresponsione degli 80 euro per il mese di ottobre, novembre e dicembre, ovviamente lordi e quindi di circa 240 euro al netto delle tasse.

A questo punto è bene sottolineare che a partire da gennaio 2018 il bonus sicurezza non sarà più percepito poiché i relativi stanziamenti sono stati travasati nello schema di riordino dei ruoli e delle carriere, apportando gli incrementi parametrali di cui abbiamo già avuto modo di parlare.

Certo è ovvio che tutto può accadere ed il MEF potrebbe anticipare o procrastinare il pagamento una tantum del bonus, ma quanto sin qui scritto è quanto previsto, ad oggi, dal governo e dai decreti che hanno originato il riordino.

Leave a Reply