KABUL, MILITARE VERONESE PREMIATO DAL COMANDANTE NATO IN AFGHANISTAN

Il
Generale John F. Campbell, Comandante delle forze NATO in Afghanistan, ha
inviato una lettera di compiacimento al Caporal Maggiore Andrea Agnelli,
originario di Arezzo ed effettivo al Reggimento Alpini Paracadutisti di
Montorio Veronese, 
per il suo intervento nel grave incidente
dove un elicottero militare è precipitato all’interno del Quartier Generale
della missione NATO, causando la morte di 5 ed il ferimento di altri 5 militari
della Coalizione.

Nell’incidente,
verificatosi nel pomeriggio dell’11 ottobre 2015, un elicottero Puma
dell’esercito inglese in fase di atterraggio è precipitato tra i containers
adibiti ad uffici del campo; il Caporal Maggiore Andrea Agnelli, qualificato
Soccorritore militare, è accorso immediatamente sul luogo ed, insieme ad altri
militari presenti, ha estratto il personale dai rottami dell’elicottero,
nonostante il terreno e l’aria fossero saturi di carburante versato.
Le
operazioni di soccorso sono continuate presso l’infermeria del campo, dove
il Caporal Maggiore Andrea Agnelli ha contribuito a stabilizzare i feriti.
In serata, il militare italiano ha accusato disturbi causati
dall’inalazione del carburante dell’elicottero, al punto da dover essere
visitato egli stesso dai sanitari.
Annuncio
promozionale

Il Generale
John F. Campbell, nel ringraziare il Caporal Maggiore Andrea Agnelli, ha
espresso apprezzamento per la sua dedizione e spirito di servizio che hanno
conferito prestigio a lui ed alla sua Nazione.
Commenti Facebook

Lascia un commento

error: Content is protected !!