Il virus maledetto si è portato via il luogotenente dei carabinieri Nicola Sansipersico

“Ho appena finito di parlare con il fratello gemello, Michelangelo, anch’esso Luogotenente C.S., una persona meravigliosa, attualmente in servizio presso la Procura della Repubblica di Bari – scriveva ieri l’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Casteggio -, e anch’egli mi ha confermato che la notizia è giunta inaspettata perché sino a stamattina (27 marzo 2020 ndr) stava abbastanza bene, seppure in terapia intensiva. Finito tutto, ci siamo messi d’accordo che ci troveremo, con i familiari e tutti i colleghi e soci per rendergli i giusti Onori. Ora preghiamo”.

“Se dovessi immaginarti adesso ti immaginerei così, che cammini tranquillo conscio di saper sempre cosa fare – scrive un amico sui social -. Se dovessi ripercorrere la stessa strada vorrei conoscerti di nuovo, e poter dire ancora una volta di aver lavorato ma sopratutto di essere stato Amico di uno di quelli della Vecchia Guardia di Voghera. Le parole a volte non bastano mai, altre volte sono sempre troppe. Una cosa ti posso dire però, ovunque tu sia diretto. Buon Viaggio Sansi!”

In forza per anni alla Compagnia di via Verdi a Voghera, Nicola Sansipersico è stato una delle colonne portanti dell’Arma di Voghera… sempre in prima linea, sempre operativo, dotato di grande professionalità, coraggio e di uno spiccato senso dell’ironia, che lo rendeva simpatico e umano. La redazione di Voghera esprime le più sentite condoglianze alla famiglia e all’Arma.

Redazione Articolo a cura di Voghera News

Leave a Reply

error: Content is protected !!