Governo rimodula gli stanziamenti per il riordino delle carriere e per gli straordinari di polizia e forze armate

Il Consiglio dei ministri di ieri 19 Settembre 2019 ha stabilito “la rimodulazione degli stanziamenti per la revisione dei ruoli e delle carriere e per i compensi per lavoro straordinario delle Forze di Polizia e delle Forze Armate”.
In particolare, nell’ambito del testo per il Riordino delle funzioni dei Ministeri si prevede:

– norme in materia di rimodulazione degli stanziamenti per la revisione dei ruoli e delle carriere delle forze di polizia e delle forze armate, nonché norme sui compensi per il lavoro straordinario, al fine di soddisfare le esigenze di pagamento dei compensi per le prestazioni di lavoro svolte dal personale delle forze armate;

Il Consiglio dei Ministri ha inoltre condiviso l’impegno ad adottare a breve ogni utile iniziativa che consenta di individuare risorse idonee per finanziare le prestazioni di lavoro straordinario delle forze di polizia.