DOSSIER APERTI: LE FORZE ARMATE CHIEDONO UN INCONTRO CON IL MINISTRO PINOTTI

Sono passati mesi ormai dall’ultimo incontro ufficiale del ministro Pinotti con i delegati del Co.Ce.R. interforze. Nel frattempo sono molte gli argomenti divenuti scottanti, dal riordino al bonus, e l’incontro con il ministro della Difesa è sempre più richiesto dai delegati della rappresentanza militare. DI seguito il comunicato di alcuni delegati del Co.Ce.R. interforze.

Apprendiamo che il nuovo Governo ha ottenuto la fiducia del Parlamento.

Riponiamo grande fiducia nell’esecutivo così composto affinché la “continuità nel cambiamento” possa produrre gli effetti sperati da tutti gli Italiani.

In particolare siamo certi che gli impegni assunti e dichiarati quali il riordino delle carriere, il bonus 80 euro ed il rinnovo contrattuale saranno onorati con ragionevole equilibrio e soddisfazione per tutto il personale militare.

Riteniamo maturi i tempi per un produttivo incontro con il Sig. Ministro Pinotti al fine di concretizzare opportunità irrinunciabili, prima che per il personale rappresentato, per affrontare con rinnovata efficienza le nuove sfide e le missioni sempre più complesse al servizio del cittadino e dei più alti valori dell’umanità.

Auguriamo al Governo Gentiloni buon lavoro e siamo pronti ad incontrare il Ministro Pinotti per lavorare insieme.

I DELEGATI DEL COCER INTERFORZE:

Sergio BELVISO, Guido BOTTACCHIARI, Antonello CIAVARELLI, Marco CICALA, Francesco DI PIETRA, Alessandro GAGLIARDUCCI.